Widgets Magazine
21:52 21 Agosto 2019
Vladimir Chizhov, Ambassador, Mission of the Russian Federation to the EU

Vladimir Chizhov: dopo accordo Iran, inutile sistema difesa Usa in Europa

© flickr.com/ Security & Defence Agenda
Politica
URL abbreviato
0 51

Il rappresentante del Cremlino a Bruxelles cita Obama: nel 2009 disse che risolto il dossier nucleare, i missili non sarebbero stati necessari.

Aver raggiunto l'accordo sul nucleare iraniano rende non più necessario il sistema di difesa missilistico statunitense in Europa. Lo ha detto l'inviato della Russia presso l'Unione europea Vladimir Chizhov citando un pronunciamento del presidente statunitense Barack Obama del 2009.

"Il fatto che l'accordo sul programma nucleare iraniano sia divenuto realtà, nonostante debba essere ancora attuato da tutte le parti, rimuove la principale ragione di allestimento del sistemna di difesa missilistico in Europa. Nel 2009 il presidente Obama disse pubblicamente che qualora il tema del programma nucleare iraniano fosse stato risolto non ci sarebbe stata più necessità di questo sistema", ha detto il diplomatico intervistato da Sputnik. "Oggi Washington dice cose un po' differenti", ha sottolineato Chizhov ricordando l'attualità del sistema missilistico nei piani statunitensi.

Un pronunciamento, quello di Obama, non vincolante dal punto di vista legale, ma il fatto che il sistema di difesa preveda il colocamento di elementi "in paesi come Polonia e Romania", indica che "l'Iran potrebbe non essere il vero target" dell'apparato missilistico.    

Correlati:

Scudo antimissile USA sarà dispiegato in Polonia
ONU approva intesa nucleare con Iran
Tags:
Scudo antimissile, Accordo nucleare, Vladimir Chizhov, Europa, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik