02:14 08 Marzo 2021
Politica
URL abbreviato
255
Seguici su

Posticipata anche la progressiva eliminazione delle agevolazioni fiscali per gli agricoltori per garantire il passaggio del secondo pacchetto di misure richiesto dall'UE, senza il voto dell'ala estremista di Syriza.

Il premier greco, Alexis Tsipras, ha deciso di stralciare due progetti di riforma, quelli relativi alla progressiva eliminazione delle agevolazioni fiscali per gli agricoltori e le pensioni anticipate, dal pacchetto di misure in discussione al Parlamento domani.

E' quanto riportano i media greci, ricordando che questi due progetti di riforme, secondo le condizioni concordate con i creditori internazionali, devono essere approvati, comunque, entro inizio agosto.

Tsipras spera, in questo modo, di riprendere il controllo su parti importanti di Syriza e non vuole rischiare troppe defezioni in Parlamento su due misure che vengono considerate importanti dall'ala più radicale del partito.

I segnali da Bruxelles  non sembrano buoni per Alexis Tsipras
© AFP 2021 / POOL / IVAN SEKRETAREV

Domani, in Parlamento saranno, quindi, presentati al voto soltanto i progetti di riforma del codice di procedura civile, che dovrebbero rendere più snello lo svolgimento del processo in sede civilistica, oltre che l'adozione della direttiva europea sulla ristrutturazione e la risoluzione bancaria (Brrd).

Tsipras, alla luce del voto della scorsa settimana sul piano di bail-out, dispone ormai soltanto di 123 voti in Parlamento, tre in più rispetto alla soglia necessaria per superare un'eventuale mozione di sfiducia.

Una volta concluso il voto in Parlamento, il Governo incontrerà ad Atene i rappresentanti delle quattro istituzioni coinvolte — Fmi, Bce, Commissione Ue e Esm — che stanno arrivando nella capitale ellenica, sul vero e proprio piano di salvataggio. 

Correlati:

“Tsipras dovrebbe venire in Portogallo...”
Grecia, Tsipras cerca l'appoggio del parlamento sulle nuove proposte
Tags:
pensioni, riforme, Syriza, Alexis Tsipras, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook