10:24 29 Gennaio 2020
Politica
URL abbreviato
130
Seguici su

C'è stata una conversazione telefonica tra Vladimir Putin e il primo ministro italiano Matteo Renzi. Il presidente russo e il premier italiano hanno espresso la speranza che la comunità internazionale lavori insieme per poter trovare le soluzioni per risolvere le crisi in Siria e Libia.

Il capo di Stato russo Vladimir Putin e il premier italiano Matteo Renzi hanno espresso la speranza che la comunità internazionale trovi le soluzioni alle crisi in Siria e Libia, ha riferito l'ufficio stampa del Cremlino.

"E' stata espressa la speranza che la comunità internazionale lavori insieme per poter trovare le soluzioni per risolvere le crisi in Siria e Libia," — si legge nel comunicato.

Renzi ha elogiato "il contributo della Russia per la conclusione positiva dei negoziati di Vienna sul programma nucleare iraniano,"- ha rilevato il Cremlino.

I due leader hanno concordato di proseguire i contatti tra i due Paesi in vari formati.

Dal marzo 2011 in Siria si svolge un conflitto armato in cui, secondo le Nazioni Unite, sono rimaste uccise più di 220mila persone. Le truppe governative si scontrano contro le milizie appartenenti a vari gruppi armati. I ribelli più attivi sono i gruppi estremisti di ISIS e di "Jabhat al-Nusra."

Tags:
Nucleare, Cooperazione, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Mediatori internazionali su nucleare iraniano, Matteo Renzi, Vladimir Putin, Iran, Libia, Siria, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik