Widgets Magazine
00:48 14 Ottobre 2019
Angela Merkel

Grecia: la Merkel ha fatto capire che l'unità della UE si basa su paura, non su fiducia

© AP Photo / Markus Schreiber
Politica
URL abbreviato
8619
Seguici su

Il vertice sulla crisi greca durato 17 ore ha dimostrato chiaramente a cosa porti "un mix di incompetenza e di opportunismo” in politica, ritengono gli editorialisti di Deutsche Wirtschafts Nachrichten.

In una notte Angela Merkel e il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble hanno trasformato l'UE in un'unione i cui membri sono tenuti insieme dalla paura e non si fidano l'un dell'altro, scrive il giornale Deutsche Wirtschafts Nachrichten.

Secondo il giornale tedesco, l'accordo raggiunto dopo ore di trattative è una resa della Grecia e dell'Europa.

"Con il raggiungimento dell'accordo sulla Grecia comincia un incubo, sia per la Grecia, sia per l'Europa", — scrive il giornale.

Molti osservatori internazionali che seguivano gli sviluppi della situazione sulla Grecia hanno perso il dono della parola: tali "scene disgustose" relative al cosiddetto salvataggio della Grecia non le avevano mai viste nell'ultimo decennio.

Secondo Deutsche Wirtschafts Nachrichten, il vertice dell'eurozona sulla Grecia, che alla fine è durato 17 ore, ed è stato il più lungo nella storia dell'unione monetaria. ha dimostrato chiaramente a cosa porti "un mix di incompetenza e di opportunismo" in politica.

Dal punto di vista degli editorialisti del giornale, dal vertice si possono trarre solo conclusioni deludenti: l'Unione Europea nella sua forma attuale è giunta al capolinea.

"Invece di valori comuni c'è una lotta di tutti contro tutti," — scrive il giornale.

Gli autori dell'articolo di Deutsche Wirtschafts Nachrichten fanno l'elenco di una serie di possibili conseguenze negative che possono scaturire da questa soluzione, sia per la Grecia, sia per gli altri Paesi. La politica economica imposta alla Grecia distruggerà l'economia nazionale, alcune banche chiuderanno, i correntisti perderanno i loro risparmi. I cittadini di Paesi come Spagna, Portogallo e Italia, che conservano i soldi nelle banche, "rischiano di perdere tutto."

"Il caotico sviluppo degli eventi nella zona euro costerà enormi somme. Il tenore di vita crollerà in tutti i Paesi della UE. Il mondo dell'impresa sarà compromesso. Rimarrà solo la dittatura dell'interesse pubblico L'esistenza dei Paesi europei è ora determinatz non dagli accordi, ma dalla selezione naturale," — spiega Deutsche Wirtschafts Nachrichten.

Questa mattina i leader dei Paesi dell'eurozona avevano raggiunto una decisione unanime sulla risoluzione della crisi del debito greco, che consentirà alla Grecia di continuare a far parte dell'unione monetaria. Pertanto il vertice dell'eurozona, durato 17 ore, ha conservato l'attuale composizione, tuttavia all'orizzonte ci sono ancora complesse trattative per raggiungere un'intesa finale.

Tags:
Politica Internazionale, Economia, Diplomazia Internazionale, Unione Europea, Wolfgang Schaeuble, Angela Merkel, Germania, Grecia, Crisi in Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik