10:04 17 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 19°C
    Dimostrazione Pegida a Dresda

    Il movimento anti-Islam “Pegida” punta a prendersi la Germania

    © AP Photo/ dpa, Sebastian Kahnert
    Politica
    URL abbreviato
    173571

    In Germania il controverso movimento di protesta Pegida vuole affermarsi come forza politica. L'anno prossimo il movimento antislamico presenterà i suoi candidati nelle elezioni amministrative di diversi lander.

    Il fondatore di Pegida Lutz Bachmann ha dichiarato che in futuro il suo movimento vorrebbe avere rappresentanti nel governo.

    "Il prossimo anno presenteremo i nostri candidati per la campagna elettorale in Germania", ha detto Bachmann, secondo il giornale "Leipziger Volkszeitung", durante un discorso nel centro di Lipsia. Tuttavia Pegida non diventerà un partito, ma rimarrà un movimento civile, ha spiegato Lutz Bachmann.

    "Prima di tutto cercheremo di ottenere dei seggi nelle elezioni regionali nel Baden-Württemberg", ha dichiarato Bachmann nel corso del comizio in cui, secondo la polizia, erano presenti circa 800 persone.

    Questa decisione è frutto del successo delle recenti elezioni comunali di Dresda, dove il candidato del Pegida Tatiana Festerling al primo turno ha ottenuto quasi il 10% dei voti, nonostante le risorse finanziarie limitate e il breve tempo avuto per la campagna elettorale. Con una campagna più organizzata e maggiori spese potremmo raggiungere il 25%, è convinto Lutz Bachmann.

    Dopo le elezioni parlamentari nel Baden-Württemberg si svolgeranno le amministrative in Renania-Palatinato, Sassonia-Anhalt e Meclemburgo-Pomerania Anteriore.

    Pegida significa "Europei patrioti contro l'islamizzazione dell'Occidente" ed il movimento ha il suo quartier generale a Dresda. Lo scorso gennaio Pegida aveva fatto scandalo a seguito di una foto del suo leader a fianco di un ritratto di Hitler.

    Tags:
    Politica, Società, Islam, Razzismo, Pegida, Lutz Bachmann, Germania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik