11:38 20 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 23°C
    Trattative a Vienna sul programma nucleare dell'Iran

    L'accordo sul programma nucleare dell'Iran potrebbe essere firmato venerdì

    © AFP 2017/ JOE KLAMAR
    Politica
    URL abbreviato
    0 18211

    Venerdì 10 luglio è la data più realistica quando potrà essere annunciata la firma di un accordo globale tra i "sei" mediatori internazionali e l'Iran. Lo ha riferito il giornalista freelance e politologo iraniano Kamran Karami dell'edizione persiana di Sputnik che si trova a Vienna.

    "Questa mattina al centro stampa c'era un'altra atmosfera. E' comprensibile: i giornalisti di diversi Paesi si stavano preparando alla firma del documento d'intesa. Ma ancora non è successo. Tuttavia c'è molto tempo prima di mezzanotte", — ha detto.

    "In generale tra i rappresentanti dei media qui presenti domina l'idea che i negoziati dureranno per altri due o tre giorni e si concluderà venerdì, anche se non è supportata da dichiarazioni ufficiali delle parti. Naturalmente in questo giorno è prevista la pubblicazione delle decisioni chiave dell'accordo e dei periodi in base a cui sarà adottata la risoluzione delle Nazioni Unite sulla revoca delle sanzioni all'Iran. Inoltre noto che l'accordo entrerà in vigore solo dopo la sua approvazione da parte del Senato degli Stati Uniti e del Majlis dell'Iran (Parlamento)", — ha aggiunto Karami.

    I "Sei" mediatori internazionali con la partecipazione della UE e dell'Iran stanno lavorando sull'accordo finale del programma nucleare di Teheran. In base agli accordi precedenti, il documento finale doveva essere pronto entro il 30 giugno, ma nell'ennesimo round di colloqui a Vienna le parti avevano deciso di allungare i negoziati fino al 7 luglio.

    Tags:
    Sanzioni, Nucleare, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, ONU, Mediatori internazionali su nucleare iraniano, Unione Europea, Iran
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik