02:54 20 Settembre 2018
Presidente USA Barack Obama

Politica estera di Obama fallimentare ed ex alleati USA si avvicinano alla Russia

© REUTERS / Kevin Lamarque
Politica
URL abbreviato
8292

Il presidente Barack Obama si è arreso a malo modo a Cuba e all'Iran, mentre l'Arabia Saudita ha perso fiducia nel suo tradizionale alleato ed inizia ad avvicinarsi alla Russia. Tutto questo, rilevano gli editorialisti del Washington Post Charles Lane e Charles Krauthammer, suggerisce il declino del prestigio di Washington.

Il prestigio degli Stati Uniti nel mondo è diminuito drasticamente e gli ex alleati di Washington, rilevano gli esperti americani, stanno cominciando ad avvicinarsi alla Russia.

L'editorialista del Washington Post Charles Lane ha dichiarato in un'intervista a Fox News, che il rafforzamento della Russia sulla scena mondiale minaccia di "compromettere il trionfo degli Stati Uniti, scaturito dalle azioni di Ronald Reagan e George Bush mentre erano alla guida del Paese."

Sottolineando il fatto che i Paesi ex alleati di Washington stanno iniziando a lavorare a stretto contatto con Mosca, l'editorialista del "Washington Post" Charles Krauthammer ha espresso preoccupazione per il riavvicinamento tra la Russia e l'Arabia Saudita ed ha definito l'invito del re Salman bin Abdulaziz Al Saud in Russia "un duro colpo" per gli Stati Uniti.

Krauthammer definisce un fallimento totale la politica estera degli Stati Uniti perseguita in tutti questi anni dal presidente Barack Obama. Il presidente degli Stati Uniti, ritiene il giornalista, per riprendere le relazioni con Cuba e l'Iran sta portando avanti una politica  "nello stile di Reagan". Tuttavia è solo "un'illusione", sottolinea l'analista.

"Il fatto è che Obama ha raggiunto il suo più grande successo dopo aver capitolato con Cuba senza ricevere nulla in cambio. La prossima settimana che farà? Si arrenderà all'Iran. Fa l'opposto di quello che ha fatto Reagan, tuttavia Obama è convinto che questo sia una grande conquista storica di scala globale,"- rileva Krauthammer.

Correlati:

Putin: i rapporti tra USA e Russia sono il più importante fattore di stabilità nel mondo
“La nuova guerra fredda tra USA e Russia sarà molto più pericolosa del passato”
L'Arabia Saudita è interessata alle navi da guerra della Russia
Tags:
Relazioni Internazionali, Il re Salman bin Abdulaziz Al Saud, Ronald Reagan, George Bush, Barack Obama, Cuba, Arabia Saudita, Iran, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik