19:08 30 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
1718
Seguici su

Il ministro dell’Interno tedesco Thomas de Maizière ha dichiarato che Germania rimane nel mirino dei servizi segreti di Russia, Cina e Iran, essendola un importante giocatore internazionale, membro della NATO e dell’UE.

"Nei compiti dell'Ufficio federale della Protezione della Costituzione rientra anche l'attività di controspionaggio. I servizi dei paesi esteri stanno dimostrando il loro interesse per la Germania, oggi come prima i protagonisti dell'attività di spionaggio ai danni della Germania sono la Federazione Russa, la Repubblica Popolare Cinese e la Repubblica Islamica dell'Iran", — ha detto de Maizière, presentando un rapporto sui risultati dell'anno 2014.

Secondo il ministro tedesco, i paesi da lui citati sono attivi nel settore politico, militare e tecnologico. "L'attività dei servizi segreti ha per obiettivo anche i gruppi d'opposizione, costituiti da persone provenienti dai paesi in questione", — ha detto de Maizière.

Correlati:

Kaspersky si difende dallo spionaggio USA
WikiLeaks pubblica nuovi documenti sullo spionaggio USA ai danni della Francia
Tags:
Spionaggio, Thomas de Maiziere, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook