15:48 26 Febbraio 2020
Politica
URL abbreviato
0 172
Seguici su

Il leader dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Alexander Zakharchenko ha dichiarato che la DNR è uno Stato indipendente e non tornerà a far parte dell'Ucraina.

"A prescindere da quello che è successo a Minsk, la DNR è uno Stato indipendente e non potrà mai ritornare in Ucraina. E' stato versato troppo sangue,"- ha detto Zakharchenko durante un comizio a Donetsk.

Zaharchenko ha inoltre riferito che, a seguito del bombardamento del quartiere Kirovsky di Donetsk e del centro di Gorlovka sono rimaste ferite 10 persone.

"La scorsa notte hanno bombardato il quartiere Kirovsky di Donetsk e Gorlovka. Dieci persone sono rimaste ferite. Hanno sparato da cannoni di calibro 152 mm,"- ha detto Zakharchenko.

Ha riconosciuto che le milizie hanno risposto al fuoco.

"Abbiamo reagito al fuoco, questo è vero. Il nostro compito è infliggere al nemico subito la punizione meritata,"- ha detto il presidente DNR.

 

 

Tags:
Accordi di Minsk, Politica, Indipendenza, Alexander Zakharchenko, Donetsk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook