22:58 02 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 61
Seguici su

Il capo della diplomazia russa ha sostenuto l'importanza di non far pervenire richieste dell'ultim'ora affinchè i negoziati sul nucleare di Teheran si concludano positivamente.

La chiave per il successo dei negoziati tra l'Iran e i "Sei" mediatori internazionali (cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e la Germania) è nel rigoroso rispetto degli accordi di base raggiunti a Losanna, senza cercare di avanzare nuove richieste. Lo ha riferito oggi ai giornalisti il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov, dopo un incontro con i capi delle diplomazie di Iran e Cina, Javad Zarif, e Wang Yi

Lavrov ha ricordato che in questi giorni a Vienna si svolge una riunione dei direttori politici dei "sei" e dell'Iran.

"Abbiamo confrontato le nostre stime con la situazione attuale nei negoziati. Il consenso generale è che la chiave per una conclusione positiva è che ci sia una stretta e chiara osservanza degli accordi di base che sono stati raggiunti nel corso della riunione dei "Sei" e Iran a Losanna, senza tentativi di caricare il processo negoziale con nuove richieste dell'ultimo momento,"- ha sottolineato Lavrov.

 

 

Tags:
Mohammad Zarif, Politica Internazionale, Nucleare, Mediatori internazionali su nucleare iraniano, Wang Yi, Sergej Lavrov, Cina, Iran, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook