20:43 15 Maggio 2021
Politica
URL abbreviato
0 110
Seguici su

Nel contesto attuale il Giappone non dovrebbe fare affari con la Russia e sviluppare normalmente le relazioni. Lo ha dichiarato in una conferenza stampa l'assistente del segretario di Stato USA per l'Asia orientale e il Pacifico Daniel Russell.

In particolare, ha rilevato Russell, il Giappone dovrebbe rinunciare ai contatti con la leadership della Russia. Secondo il diplomatico, quando il segretario di Stato americano John Kerry si è recato il 12 maggio scorso a Sochi,

"cercava di far rispettare i propri obblighi alla Russia"

nell'ambito degli accordi di Minsk per risolvere il conflitto armato interno in Ucraina.

"Si distingue radicalmente dalla gestione di routine",

— afferma convinto Russell.

"Non credo che la parte giapponese non comprenda questo tema",

— ha detto Russell.

In precedenza era stato riferito che le autorità giapponesi avevano invitato a Tokyo il presidente russo Vladimir Putin nella speranza di risolvere la controversa questione sulle Curili del Sud con la stipula di un trattato di pace, dal momento che non è mai stato firmato dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Nel corso di una visita a Tokyo del presidente della Duma Sergej Naryshkin ha parlato di questo Masahiko Kōmura, vice presidente del Partito Liberal Democratico del Giappone ed ex ministro degli Esteri.

 

 

Tags:
Politica Internazionale, John Kerry, Vladimir Putin, Daniel Russell, Russia, USA, Giappone
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook