10:43 18 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 22°C
    Rappresentante permanente della Russia alla NATO Alexander Grushko

    La NATO cerca di accusare la Russia dei ritardi sulla realizzazione degli accordi di Minsk

    © Sputnik. Alexander Vilf
    Politica
    URL abbreviato
    0 40815

    Durante un collegamento video Mosca-Bruxelles organizzato dall'agenzia russa di stampa internazionale “Rossiya Segodnya”, l'ambasciatore russo presso la NATO Alexander Grushko ha dichiarato che l'Alleanza Atlantica sta cercando di accusare la Russia dei ritardi dell'attuazione degli accordi di Minsk.

    "Rimanendo sulla politica, l'obbiettivo principale di queste dichiarazioni è quello di continuare ad affibiare alla Russia il ruolo di parte nel conflitto, facendo così gravare su di essa le colpe principali per il protarsi della realizzazione degli accordi di Minsk,"

    — ha dichiarato Grushko.

    Inoltre ha osservato che le recenti dichiarazioni della NATO dimostrano che l'Alleanza Atlantica vive in una propria realtà, ignorando i progressi nella risoluzione del conflitto nel Donbass. Secondo il diplomatico, inoltre la Russia non vede da parte della NATO la volontà di riprendere la cooperazione con Mosca.

    Ieri nella città turca di Antalya si era concluso l'incontro dei ministri degli Esteri dei Paesi della NATO.

     

     

    Tags:
    Geopolitica, Politica Internazionale, accordi di Minsk, NATO, Alexander Grushko, Donbass, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik