08:20 25 Settembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    Bandiera UE riflessa dai vetri di una porta

    Partenariato orientale:UE delusa dalla reazione della Russia

    © AP Photo/ Yves Logghe
    Politica
    URL abbreviato
    0 863172

    A Bruxelles il Commissario europeo per la politica di buon vicinato e i negoziati per l’allargamento Johannes Hahn oggi ha dichiarato che l’UE è delusa dalla reazione della Russia al prossimo vertice del Partenariato orientale che si terrà a Riga nei giorni del 21 e 22 maggio.

    "Direi che siamo un po' delusi da quanto ha dichiarato la Russia, — ha detto Johannes Hahn. — Quello di Riga è un vertice di amicizia e di cooperazione pacifica con i paesi vicini. Invitiamo la Russia a partecipare a questa cooperazione, naturalmente nel rispetto delle regole internazionali".

    "Vogliamo dimostrare di essere solidali con i nostri vicini ed è quanto faremo a Riga", — ha aggiunto il Commissario europeo.

    Alla fine di aprile il portavoce del Ministero degli Esteri della Federazione Russa Alexandr Lukashevich aveva detto ai giornalisti che il programma in questione ha un carattere chiaramente antirusso. "Seguiremo lo svolgimento del vertice di Riga, ma è già ovvio che la nostra reazione sarà abbastanza dura, perché vediamo dove sta andando questo partenariato e quali sfumature danno ad esso i suoi partecipanti", — ha detto Lukashevich.

    "Quello che ha un importanza di principio, — ha rilevato il diplomatico, — è che il significato di questo partenariato è chiaramente in chiave antirussa".

    Correlati:

    Referendum per l’uscita di Londra dall’UE potrebbe tenersi già nel 2016
    Merkel: serve un graduale ravvicinamento tra spazi economici di Russia e UE
    Tags:
    Partenariato orientale, Unione Europea, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik