07:15 27 Aprile 2017
    Primo ministro inglese David Cameron con sua moglie

    Referendum per l’uscita di Londra dall’UE potrebbe tenersi già nel 2016

    © AFP 2017/ Ben Stansall
    Politica
    URL abbreviato
    0 18461

    Daily Telegraph, che si riferisce alle fonti proprie, scrive che il referendum sull’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea potrebbe essere svolto già nel 2016.

    Secondo il quotidiano, il primo ministro David Cameron, rieletto per altri 5 anni alle elezioni del 7 maggio, "ha già iniziato a discutere la questione con i suoi colleghi europei".

    Il giornale cita lo stesso Cameron che ha dichiarato  di aver già "telefonato ai leader europei" per aprire le trattative sulla restituzione a Londra di una parte dei poteri delegati a Bruxelles.

    "Esiste la comprensione che le personalità ufficiali stanno esaminando la possibilità di dare il nullaosta all'idea del referendum da tenere l'anno prossimo, dopo un rapido negoziato che sarà guidato da Cameron, ministro delle Finanze George Osborne e ministro degli Esteri Philip Hammond", — scrive il giornale.

    Si informa anche che David Cameron vorrebbe svolgere le trattative "quanto prima".

    Organizzare il referendum entro la fine del 2017 era uno dei punti del programma elettorale del leader dei conservatori.

    Correlati:

    In Gran Bretagna i conservatori vincono le elezioni legislative
    Una scossa politica in Gran Bretagna
    Tags:
    referendum, David Cameron, Gran Bretagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik