04:48 22 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 9°C
    Kiev

    L'Ucraina è l'epicentro delle trasformazioni geopolitiche mondiali

    © Sputnik. Vitaliy Belousov
    Politica
    URL abbreviato
    0 832123

    Lo storico americano Steven Cohen è convinto che il mondo sta vivendo un periodo di trasformazioni geopolitiche e non sarà mai più come lo era 5 o 6 anni fa.

    L'Ucraina è l'epicentro delle trasformazioni politiche globali in atto nel continente, ritiene Steven Cohen, storico americano e professore presso l'Università di Princeton.

    Oggi l'ingerenza della Russia nel conflitto ucraino è considerata da diversi politici una violazione dell'ordine internazionale raggiunto dopo il crollo dell'Unione Sovietica.

    Per controbattere questa tesi, Cohen sostiene che l'ordine post-sovietico è stato rotto molto prima, quando gli Stati Uniti hanno bombardato con l'Aviazione il territorio della Serbia.

    "L'affermazione secondo cui Putin sta distruggendo l'ordine post-sovietico istituito in Europa, ignora il fatto che la Russia è stata deliberatamente esclusa da esso,"

    — ha dichiarato Cohen, aggiungendo che Mosca non è mai stata invitata a prender parte delle decisioni dell'assetto europeo. Al contrario la NATO sta gradualmente espandendo la propria presenza verso i confini russi.

    Secondo lo storico, l'epicentro di questa trasformazione è l'Ucraina, teatro del confronto tra gli Stati Uniti e la Russia.

     

     

    Tags:
    Politica Internazionale, Geopolitica, Occidente, Vladimir Putin, USA, Europa, Russia, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik