03:17 30 Aprile 2017
    Ministro degli Esteri Sergej Lavrov

    Lavrov: se qualcuno non viene a Mosca il 9 maggio, per noi non è un problema

    © Sputnik. Michael Klimentyev
    Politica
    URL abbreviato
    0 855152

    Il ministro degli Esteri Sergej Lavrov ha dichiarato che Mosca non vede alcun problema nel fatto che i leader di alcuni paesi abbiano deciso di non venire in Russia per le celebrazioni del 70° della Vittoria.

    "Alcuni hanno preso questa decisione per motivi ideologici, cercando di strumentalizzare anche questo giorno sacro per continuare la loro politica di contenimento e isolamento della Russia, altri si sono lasciati guidare dai primi, e qualcuno si è semplicemente spaventato", — ha detto Lavrov in un'intervista al canale "Rossiya-24", rilevando che non occorre farne una tragedia.

    "Сiò non incide in alcun modo su quello che questa festa rappresenta per tutti noi", — ha aggiunto il minisro.

    Correlati:

    Biker polacchi e "lupi notturni" russi insieme per la vittoria sul nazismo
    Ministro Shoygu: non abbiamo mai fatto distinzione fra la nostra vittoria e quella di altri
    Tags:
    Giorno della Vittoria, Sergej Lavrov, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik