08:20 25 Settembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    Vladimir Putin

    Putin: nessun crollo dell'economia in Russia, sanzioni occidentali fallimentari

    © Sputnik. Alexei Nukolski
    Politica
    URL abbreviato
    11497400

    Se qualcuno pensava di provocare il crollo dell'economia russa, non ci è riuscito, il picco di complessità è stato superato, ha dichiarato oggi il presidente russo Vladimir Putin in una riunione del Consiglio dei legislatori, commentando le sanzioni imposte contro Mosca.

    "A quanto pare contavano su un crollo,"

    — ha detto Putin, parlando degli autori delle sanzioni contro la Russia.

    Il presidente ha tuttavia riconosciuto che queste misure

    "limitano le possibilità di sviluppo."

    "Ma non hanno portato e non porteranno al collasso,"

    — ha detto Putin.

    "Tutto è passato. Il picco di intensità è ormai superato",

    — afferma convinto.

    Secondo Putin, l'economia russa ha superato relativamente facilmente gli ostacoli posti dalle sanzioni.

    "L'Occidente dice però che la politica è separata dall'economia, tuttavia cerca di sfruttare la leva economico-finanziaria per raggiungere i suoi obbiettivi,"

    — ha dichiarato Putin.

     

     

    Tags:
    Finanze, Politica Internazionale, Economia, sanzioni antirusse, Occidente, Vladimir Putin, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik