22:43 22 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 24°C
    Bandiera USA

    Ricerca shock della Princeton University: negli USA non c'è democrazia e potere alle lobby

    © East News/ UPI Photo / eyevine
    Politica
    URL abbreviato
    0 675290

    Gli Stati Uniti non possono più essere considerati come un modello di democrazia per il mondo, perché al suo interno non esiste la democrazia stessa. A tale conclusione inaspettata sono arrivati i ricercatori di un'università americana.

    Gli Stati Uniti non sono una democrazia, perché le decisioni politiche prese dallo Stato non corrispondono alle esigenze dei cittadini, ma agli interessi di un piccolo gruppo di persone della cosiddetta élite economica. Questa conclusione dei ricercatori della Princeton University viene definita dalla rivista tedesca "Deutsche Wirtschafts Nachrichten" "incredibile".

    "La nostra analisi mostra che la maggioranza degli americani in realtà influenza ben poco la politica. Certo gli americani hanno il diritto di voto, la libertà di parola e di riunione. Per quanto il potere appartiene a potenti organizzazioni economiche e ad un piccolo gruppo di politici influenti, la definizione secondo cui L'america è da considerarsi un modello di una società democratica suscita seri dubbi."

    Le conclusioni dei ricercatori americani devono diventare un serio avvertimento ai leader europei, scrive la rivista. I problemi e i conflitti che affronta il mondo di oggi, in gran parte sono generati dalla politica degli Stati Uniti che serve gli interessi di un piccolo gruppo di persone.

     

     

    Tags:
    Casa Bianca, Società, Politica, Democrazia, Princeton University, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik