03:44 01 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
0 101
Seguici su

Il Cremlino ha confermato la notizia secondo cui il leader nordcoreano Kim Jong-un si recherà in visita a Mosca per celebrare il 70° anniversario della vittoria nella “Grande Guerra Patriottica” (Seconda Guerra Mondiale).

"Nel corso di vari contatti con i rappresentanti della Corea del Nord è stato confermato che Kim Jong-un si recherà a Mosca. Al momento si stanno elaborando i parametri organizzativi di questa visita, che non sono ancora stati pienamente concordati",

— ha detto ai giornalisti il consigliere del presidente russo Yury Ushakov.

Secondo Ushakov, la Russia è pronta ad avere colloqui bilaterali separati con Kim Jong-un.

Alla fine dello scorso gennaio il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov aveva detto che Kim Jong-un

"stava vagliando la possibilità di una visita in Russia."

Inoltre il consigliere del presidente russo Yury Ushakov ha rivelato oggi che la Francia potrebbe mandare alla parata del 9 maggio il suo ministro degli Esteri, tuttavia questa decisione non è ancora stata confermata.

 

 

Tags:
Giorno della Vittoria, parata militare, Yury Ushakov, Kim Jong-un, Mosca, Corea del Nord, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook