15:59 28 Aprile 2017
    Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg,

    Stoltenberg: “La situazione geopolitica odierna richiede una risposta della Nato”

    © REUTERS/ Yves Herman
    Politica
    URL abbreviato
    0 776218

    Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, nel corso della sua visita ufficiale a Reykjavik ha incontrato il primo ministro dell'Islanda, Sigmundur David Gunnlaugsson, il ministro degli Esteri, Gunnar Bragi Sveinsson e il ministro degli Interni, Olof Nordal.

    Nella conferenza stampa, a margine dell'incontro, Stoltenberg ha dichiarato che l'Islanda ha un "ruolo unico" nel mantenere forte il legame transatlantico dell'Alleanza atlantica, in quanto "l'Islanda offre sempre importanti contributi alla Nato e alla sicurezza internazionale in molti modi".

    Il segretario generale della Nato ha preso atto della necessità che ogni alleato continui a svolgere un pieno ruolo affinchè l'Alleanza sia in grado di affrontare le sfide attuali e future. "Nell'attuale contesto di sicurezza globale, è più importante che mai lavorare insieme. Oggi è necessaria una risposta della Nato e ci stiamo organizzando per questo", ha precisato Stoltenberg, in riferimento alla situazione ucraina e all'aumento dell'estremismo violento in Medio Oriente e nel Nord Africa.

     La visita in Islanda di Stoltenberg è cominciata dalla Zona di Sicurezza ‘Keflavik', in cui il segretario generale ha incontrato il personale islandese e Nato, coinvolto nella missione di sorveglianza aerea.

    Il Segretario Generale, insieme al primo ministro islandese, ha fatto visita anche alla nave polivalente 'Thor' della guardia costiera.

    Correlati:

    Vice ministro della Difesa: NATO sta cercando di dimostrare che ha ragione di esistere
    La Nato prepara il più grande rafforzamento della difesa dalla fine della guerra fredda
    Tags:
    visita, NATO, Jens Stoltenberg, segretario generale della Nato, Islanda
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik