09:26 29 Aprile 2017
    Nave portaelicotteri classe Mistral

    Putin: non chiederemo penali alla Francia

    © REUTERS/ Stephane Mahe
    Politica
    URL abbreviato
    0 604161

    La Russia non chiederà alla Francia penali e multe stratosferiche per la mancata consegna delle navi portaelicotteri “Mistral”, ha detto il presidente Putin.

    "Ma tutto quello che abbiamo speso ci deve esere restituito", — egli ha ribadito.

    Il presidente è convinto che la Francia restituirà i soldi che ha ricevuto per le "Mistral". "Parto dal presupposto che i dirigenti della Francia, e francesi in generale, siano persone perbene e ci ridaranno i nostri soldi", — ha detto Putin.

    "Il rifiuto di consegnare le navi nell'ambito del contratto in essere è, certamente, un segnale negativo, ma francamente parlando per noi, dal punto di vista del mantenimento della nostra capacità difensiva, ciò non ha alcuna importanza", — ha osservato Putin durante la sua linea diretta. Il presidene ha spiegato che i contratti in questione erano stati firmati per aiutare i partner francesi e dare del lavoro ai loro cantieri.

    Correlati:

    La Russia pessimista sulle consegne delle Mistral da parte della Francia
    Al portavoce di Putin è piaciuto lo scherzo delle “Mistral”
    Tags:
    Mistral, Vladimir Putin, Francia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik