13:18 23 Marzo 2017
    Evgeny Perebiynis

    Kiev non ha intenzione di rimuovere il blocco economico del Donbass

    Ukrainian Foreign Ministry
    Politica
    URL abbreviato
    0 35315

    Kiev non trasferirà denaro nelle zone non controllate del governo dell'Ucraina, ha dichiarato in un'intervista al canale televisivo lettone LTV7 il portavoce del ministero degli Esteri ucraino Evgeny Perebiynis.

    "Non possiamo trasferire denaro nel Donbass, dove tutti gli istituti finanziari sono stati presi dai terroristi. Questi soldi non li distribuiranno alla gente, ma li sfrutteranno per la guerra. Non possiamo finanziare il terrorismo, dobbiamo fare in modo che il denaro venga trasferito a persone specifiche,"

    — ha detto Perebiynis.

    Lo scorso novembre il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko aveva firmato un decreto, denominato "disposizioni sul blocco economico": dal territorio del Donbass non sotto il controllo delle forze di sicurezza ucraine, dovevano essere portate via tutte le istituzioni statali, banche e persino le prigioni. Misure ad hoc erano state predisposte per i pensionati. Per continuare a ricevere la pensione, era necessario registrarsi nel territorio controllato dalle forze di sicurezza ucraine. Precedentemente il ministro delle Finanze dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk aveva dichiarato che Kiev aveva lasciato senza pensione oltre 1,2 milioni di persone.

     

     

    Tags:
    Finanze, Società, Economia, blocco, Evgeny Perebiynis, Donbass, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik