22:42 25 Marzo 2017
    TV lituana

    Lituania blocca canale russo RTR Planeta

    © flickr.com/ Chris Brown
    Politica
    URL abbreviato
    0 777119

    Ancora una censura da parte delle autorità lituane ai danni di una televisione russa

    Bloccate per tre mesi le trasmissioni televisive di RTR Planeta in Lituania. Secondo quanto è possibile leggere nel comunicato diffuso dalla portavoce dell'Agenzia per le comunicazioni, Birute Kersiene, le autorità di Vilnius hanno motivato la decisione accusando l'emittente pubblica russofona di fare propaganda "filo-Cremlino" nella copertura delle vicende riguardanti l'Ucraina, aggiungendo in uno stringato comunicato che già in passato era stata "avvertita".

    Analoga sanzione, con conseguente stop alle trasmissioni per tre mesi, era stata comminata da Vilnius ad un altro canale televisivo russo il mese scorso. Il 21 marzo infatti erano già state sospese le trasmissioni del canale NTV Mir, accusato dalle autorità lituane di avere trasmesso un controverso film, nell'anniversario dell'indipendenza lituana. E sempre a causa di una differente lettura dei fatti del gennaio del 1991, lo scorso ottobre venivano bloccate per tre mesi le trasmissioni dell'emittente pubblica russa Channel One.

    Correlati:

    “L'Unione Europea deve porre fine alla russofobia di Polonia e Lituania”
    Tags:
    blocco, NTV Mir, RTR Planeta, Lituania, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik