08:03 18 Dicembre 2017
Roma+ 4°C
Mosca+ 0°C
    Ministro degli Esteri Sergej Lavrov con omologo cinese Wang Yi

    Lavrov: nostra cooperazione con la Cina non minaccia nessuno

    © Sputnik. Alexei Filippov
    Politica
    URL abbreviato
    0 90

    Il ministro degli Esteri della Russia Sergej Lavrov ha dichiarato che la cooperazione strategica tra Mosca e Pechino non è diretta contro nessuno, ma viene sviluppata nell’interesse di entrambi i paesi.

    Lavrov ha rilasciato questa dichiarazione a conclusione delle trattative con il suo omologo cinese Wang Yi.

    "La nostra cooperazione strategica viene sviluppata in maniera trasparente, non contro qualcuno, bensì nell'interesse dei nostri paesi e dei nostri popoli. Dal punto di vista della loro densità, questi rapporti non hanno preedenti nella storia delle relazioni tra i nostri popoli", — ha dichiarato Lavrov. Il ministro ha sottolineato che la cooperazione tra Mosca e Pechino sta diventando un fattore sempre più importante della politica internazionale.

    Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi è giunto a Mosca il 6 aprile per una visita ufficiale di tre giorni.

    In febbraio Lavrov comunicava che Russia e Cina hanno raggiunto un approccio comune verso i problemi internazionali. Sempre allora il ministro russo ha detto che i rapporti tra Mosca e Pechino stanno vivendo uno sviuppo senza precedenti.    

    Correlati:

    La Russia aderisce alla banca della Cina alternativa al FMI
    La Russia dice sì a quota di maggioranza della Cina nei progetti energetici nazionali
    Tags:
    Cooperazione, Sergej Lavrov, Cina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik