09:09 26 Marzo 2017
    Sergej Lavrov

    “La normalizzazione dei rapporti tra UE e Russia permetterà di risolvere i problemi del mondo”

    © Sputnik. Maksim Blinov
    Politica
    URL abbreviato
    0 716161

    La completa normalizzazione delle relazioni tra Mosca e Bruxelles consentirà nel modo più efficace, come nei negoziati sul nucleare dell'Iran, di cooperare in altri temi di politica internazionale, ritiene Sergej Lavrov.

    Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ritiene che il ripristino di buone relazioni tra la Russia e l'Unione Europea permetterà di cooperare in modo efficace nel risolvere i problemi internazionali, come già avvenuto nel caso del programma nucleare iraniano.

    "Parlando delle relazioni tra Russia e Unione Europea, abbiamo notato l'utilità della cooperazione nel formato del "sestetto" dei mediatori internazionali sull'Iran. Siamo convinti che la piena normalizzazione delle relazioni tra Mosca e Bruxelles consentirà nel modo più efficace di collaborare in altre questioni di politica estera, tra cui il Medio Oriente e il Nord Africa, la situazione in Siria, Iraq, Libia, Yemen e in altri Stati,"

    — ha detto il ministro in una conferenza stampa dopo un incontro con il capo della diplomazia slovacca Miroslav Lajčák.

     

     

    Tags:
    Cooperazione, Politica Internazionale, Mediatori internazionali su nucleare iraniano, Sergej Lavrov, Unione Europea, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik