08:46 24 Luglio 2017
Roma+ 30°C
Mosca+ 13°C
    Sergej Lavrov, ministro degli Esteri

    Per Lavrov “ci sono possibilità per un accordo definitivo con l'Iran”

    © Foto: Russian Foreign Ministry
    Politica
    URL abbreviato
    0 18021

    Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha valutato le possibilità di raggiungere un accordo definitivo sul programma nucleare iraniano come "molto buone."

    "I risultati sono incoraggianti, l'intesa risulta essere una struttura politica che determina le soluzioni di base alle questioni più incombenti: l'arricchimento dell'uranio, il problema delle attività di ricerca e sviluppo nel settore dell'energia nucleare e le questioni da risolvere in termini di trasparenza per garantire il pieno rispetto del controllo da parte dell'AIEA per tutto quello concordato. In risposta si tolgono le sanzioni contro l'Iran,"

    — ha detto Lavrov ai giornalisti.

    Ieri è stato annunciato che i colloqui di più giorni a Losanna per trovare un accordo con Teheran sul programma nucleare iraniano sono terminati con successo.

    L'accordo prevede la riduzione del programma nucleare iraniano, in cambio di una graduale revoca delle sanzioni internazionali.

    Secondo l'alto rappresentante della UE per la politica estera Federica Mogherini, i partecipanti ai negoziati hanno elaborato soluzioni che costituiscono la base per il raggiungimento di un accordo definitivo con l'Iran.

     

     

    Tags:
    Sanzioni, Nucleare, Politica Internazionale, AIEA, Mediatori internazionali su nucleare iraniano, Federica Mogherini, Sergej Lavrov, Iran, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik