12:46 21 Luglio 2017
Roma+ 30°C
Mosca+ 22°C
    Alexis Tsipras

    Grecia: via le sanzioni

    © AP Photo/ Thanassis Stavrakis
    Politica
    URL abbreviato
    0 534181

    “Quella delle sanzioni è una strada che conduce nel nulla”

    L'ha dichiarato il primo ministro della Grecia Alexis Tsipras, intervistato dai media russi in vista della sua visita a Mosca che inizia l'8 aprile.

    Secondo il premier greco, le sanzioni contro la Russia non hanno senso, mentre le contromisure della Russia, e cioè l'embargo contro le merci dell'Unione Europea, stanno danneggiando seriamente l'economia della Grecia.

    Tsipras ha aggiunto che la Grecia vorrebbe normalizzare la cooperazione con la Russia per poter esportare i suoi prodotti agricoli.

    "Negli ultimi anni queste relazioni sono state danneggiate dai precedenti governi del mio paese che non hanno fatto abbastanza per evitare la politica delle sanzioni, che mi pare insensata, causata dalla tensione attorno all'Ucraina", — ha detto il premier greco.

    Tsipras ha rilevato che "la guerra economica, intesa come continuazione della guerra vera, sta creando un vicolo cieco, ma ciò nonostante è importante operare per l'implementazione degli accodi di Minsk, facendo tutto il possibile per eliminare le tensioni in Ucraina".

    Correlati:

    Grecia – Bruxelles. L’accordo ancora non c’è.
    Grecia chiede più informazioni sul gasdotto “Turkish stream”
    Tags:
    Sanzioni, Alexis Tsipras, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik