22:40 21 Luglio 2017
Roma+ 28°C
Mosca+ 18°C
    Mattarella Sergio

    Infrastrutture, Renzi ha incontrato Mattarella al Quirinale

    © Fotobank.ru/Getty Images/ Handout
    Politica
    URL abbreviato
    0 42 0 0

    Al centro del colloquio, durato un'ora, il nome del successore di Maurizio Lupi al Ministero delle Infrastrutture.

    Faccia a faccia Renzi-Mattarella al Quirinale questa mattina, per un colloquio sul nome del prossimo ministro per le Infrastrutture ed i Trasporti, dopo il passo indietro dell'ormai ex responsabile del dicastero, Maurizio Lupi, dimessosi a causa del suo coinvolgimento nell'inchiesta sui Grandi Appalti.

    Il premier italiano ha chiesto, secondo la prassi istituzionale, al Capo dello Stato di assumere l'incarico ad interim, in attesa della nomina del nuovo ministro. La richiesta di Renzi riflette secondo gli analisti la necessità di ponderare bene la scelta, in un ruolo che le inchieste della magistratura italiana stanno rivelando come nevralgico.

    Sempre più insisistente il nome di Graziano Del Rio, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio su cui, prima di un eventuale scelta, andrebbe sciolto il nodo delle deleghe attualmente in mano al suo ufficio. Quel che appare certo è che la nomina del nuovo ministro dovrebbe portare ad un mini rimpasto di governo, con l'alleato NCD pronto a chiedere la poltrona del Ministero per gli Affari Regionali, per cui è dato in pole position Gaetano Quagliariello.

    E proprio sugli altri esponenti del governo in particolare sottosegretari, che risultano attualmente indagati, Renzi ieri ha messo la parola fine alla ridda di voci che volevano una loro estromissione dall'attuale squadra di governo. Il premier ha infatti reso noto che nessun avvicendamento è previsto tra i viceministri, confermando la linea del garantismo e sottolineando come le dimissioni di Lupi siano state frutto di una scelta legata a ragioni esclusivamente politiche. 

    Correlati:

    Corruzione, Lupi cede: Mi dimetto
    La riforma della Rai sul tavolo di Renzi
    Tags:
    Maurizio Lupi, il ministro di Trasporti e Infrastrutture, Sergio Mattarella, Matteo Renzi, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik