05:37 15 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    Igor Kolomoysky

    “L'Ucraina riceve miliardi ma non dà nulla in cambio”

    © REUTERS/ Valentyn Ogirenko/Files
    Politica
    URL abbreviato
    0 141

    Dopo la "rivoluzione arancione" in Ucraina c'era la speranza che nel Paese avvenisse "una svolta fondamentale", ma a livello di sistema lo Stato ucraino è sempre lo stesso, ritiene il giornale tedesco Die Welt.

     L'Ucraina riceve miliardi di aiuti dall'Occidente, ma non ricambia nulla, scrive il corrispondente di Die Welt Eduard Steiner.

    "L'Ucraina chiede più soldi dall'Occidente ed in cambio riceve da Kiev il rifiuto ad avviare le riforme. Contemporaneamente le autorità ucraine mettono le mani in avanti dichiarando che probabilmente non saranno in grado di restituire i prestiti,"

    — evidenzia il giornalista.

    In particolare l'oligarchia non solo non è stata eliminata, ma ha raggiunto un nuovo livello qualitativamente superiore. Come esempio a sostegno di questa tesi, Steiner cita il caso di Igor Kolomoysky, uno degli uomini più ricchi del Paese, che l'anno scorso era diventato governatore di Dnepropetrovsk ed ora controlla politicamente almeno 2 regioni del Paese.

    Tags:
    Economia, Finanze, riforme, governo, Igor Kolomoysky, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik