15:17 29 Marzo 2017
    Donald Tusk

    Tusk: l'Europa deciderà sulle sanzioni contro la Russia in estate

    © AP Photo/ Mindaugas Kulbis
    Politica
    URL abbreviato
    0 61833

    L'Europa rinvia in estate la decisione sulla proroga o cancellazione delle sanzioni economiche contro la Russia a seguito della crisi ucraina.

    I leader della UE potrebbero decidere a giugno se estendere le sanzioni contro la Russia in relazione alla situazione in Ucraina, ha dichiarato il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk. Ha osservato che a giugno ai sostenitori della rimozione delle sanzioni antirusse risulterà "difficile" convincere gli altri Paesi a proposito della loro posizione.

    In precedenza Tusk aveva dichiarato che il Consiglio europeo aveva deciso di legare la durata delle sanzioni economiche contro la Russia con l'esecuzione degli accordi di Minsk, ritenendo che sarebbe potuto avvenire solo entro la fine del 2015.

    Rispondendo alla domanda se fosse sicuro sulla proroga delle sanzioni fino alla fine del 2015 o se le circostanze l'avrebbero potuto impedire, Tusk ha dichiarato che le sue aspettative in questo caso

    "potrebbero non essere così importanti."

    Le relazioni tra la Russia e l'Occidente sono peggiorate per la situazione in Ucraina. Alla fine di luglio dello scorso anno la UE e gli Stati Uniti avevano appesantito le sanzioni andando a colpire interi settori dell'economia russa, senza più limitarsi a sanzionare singoli individui o imprese. In risposta la Russia ha limitato le importazioni alimentari dai Paesi che hanno introdotto le sanzioni.

     

     

    Tags:
    Economia, Politica Internazionale, sanzioni antirusse, Consiglio Europeo, Donald Tusk, Unione Europea, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik