15:22 12 Dicembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 0°C
    Marine Le Pen

    Marine Le Pen sicura, l'Europa in difficoltà per le sanzioni contro la Russia

    © REUTERS/ Charles Platiau
    Politica
    URL abbreviato
    0 101

    La leader della destra francese denuncia i danni della guerra di sanzioni contro la Russia in cui è stata trascinata l'Europa per compiacere gli Stati Uniti.

    La leader del "Fronte Nazionale" Marine Le Pen ritiene che l'Unione Europea si sia imbattuta in grandi difficoltà economiche dopo l'introduzione delle sanzioni contro Mosca.

    "Penso che l'Unione Europea abbia palesemente eseguito le richieste degli Stati Uniti. Dopo tutto, le sanzioni non sono solo un'azione goffa, ma sono anche del tutto inefficaci, si può vedere chiaramente. L'unico risultato dell'imposizione delle sanzioni è l'aver creato grandi difficoltà economiche nella UE", — ha dichiarato la Le Pen in un'intervista con i giornalisti russi.

    Secondo lei, "per la Francia in particolare, le sanzioni hanno avuto un notevole impatto negativo." "Credo che le sanzioni siano una misura vergognosa introdotta dall'Unione Europea su richiesta degli Stati Uniti. Hanno aggravato la situazione e notevolmente complicato il lavoro dei diplomatici,"- ha rilevato il politico francese.

    Inoltre la leader del "Fronte Nazionale" ha espresso la speranza che l'Unione Europea riesca a liberarsi dalla pressione degli Stati Uniti, esercitata per promuovere i suoi interessi in Ucraina.

    Tags:
    Economia, Politica Internazionale, sanzioni antirusse, Marine Le Pen, Ucraina, USA, Russia, Francia, Unione Europea
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik