14:11 11 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 1°C
    Supermercato

    Politico finlandese chiede alla UE di compensare le perdite alle imprese per le sanzioni contro la Russia

    © flickr.com/ Polycart
    Politica
    URL abbreviato
    0 71

    In precedenza il primo ministro Alexander Stubb aveva accusato il partito "Centro", quarto per numero di deputati in Parlamento, di essere troppo tenero nei confronti della Russia.

    Il leader del partito politico finlandese "Centro" Juha Sipilä ha dichiarato che l'Unione Europea dovrebbe compensare le perdite subite dai produttori finlandesi a seguito delle restrizioni commerciali russe in risposta alle sanzioni di Bruxelles.

    "Le contromisure della Russia colpiscono un gruppo specifico di imprenditori, vale a dire i produttori di latte e l'industria alimentare. La UE dovrebbe compensare le perdite, dato che al momento la situazione è molto difficile," — ha detto Sipilä.

    Secondo il politico, è palese che con la Russia c'è bisogno di mantenere buone relazioni di vicinato.

    In precedenza il primo ministro Alexander Stubb aveva accusato il partito di "Centro", quarto per numero di deputati in Parlamento, di essere troppo tenero nei confronti della Russia.

    Tags:
    Finanze, Economia, Politica Internazionale, sanzioni antirusse, Finlandia, Unione Europea, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik