19:11 23 Marzo 2017
    Il rappresentante della Russia presso l’Unione Europea Vladimir Chizhov

    Parlamento europeo chiede inchiesta internazionale sull’omidicio Nemtsov

    © Foto: Security & Defence Agenda
    Politica
    URL abbreviato
    0 656318

    Il Parlamento europeo ha votato una risoluzione sull’omicidio del politico Boris Nemtsov.

    Nel documento i deputati chiedono di svolgere un'inchiesta internazionale "imparziale e obiettiva" con partecipazione di organizzazioni internazionali, in particolare ONU, Consiglio d'Europa o OSCE.

    La morte di Nemtsov è stata definita "il più clamoroso crimine nella storia della Russia nuova". Il Parlamento europeo ha esaltato il ruolo di Nemtsov, dichiarando che "ha dedicato la sua vita alla lotta per una Russia più democratica, più prospera e più aperta, per un solido rapporto di partenariato tra la Russia e i suoi vicini e partner".

    Gli eurodeputati hanno rilevato che a partire dal 1998 in Russia c'è stata tutta una serie di omicidi con movente politico e di morti sospette, sulle quali non si è indagato a fondo.

    Il Parlamento europeo ha esortato il Servizio europeo per l'azione esterna e la Commissione europea a elaborare "un più forte programma di sostegno alla società civile in Russia e in Crimea occupata", e ad aumentare gli aiuti finanziari alle organizzazioni non governative.

    Correlati:

    USA-UE: pronti a varare nuove sanzioni
    Russia, Zaur Dadayev confessa l'assassinio di Boris Nemtsov
    Tags:
    societa civile, Parlamento Europeo, OSCE, Boris Nemtsov, Unione Europea, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik