08:06 18 Dicembre 2017
Roma+ 4°C
Mosca+ 0°C
    Barack Obama e Angela Merkel

    Dopo incontro con Merkel Obama frena sulle armi a Kiev

    © Sputnik. Alexej Druzhinin
    Politica
    URL abbreviato
    0 61

    Dopo l’incontro con la cancelliera tedesca Angela Merkel, tenutosi nel mese scorso, il presidente Obama ha accettato di frenare sulle armi letali all’Ucraina, ha dichiarato l’ambasciatore della Germania a Washington Peter Wittig in un’intervista all’agenzia Associated Press.

    "Dopo uno scambio di opinioni entrambi i leader sono giunti alla conclusione che in questa fase non si devono promuovere le forniture di armi letali", — ha detto il diplomatico.

    Secondo Wittig, il presidente Obama ha convenuto con Angela Merkel, la quale ha rilevato che occorre dare un "determinato spazio" agli sforzi diplomatici e politici che vengono intrapresi in questo momento.

    In precedenza i rappresentanti dell'amministrazione Obama avevano dichiarato che la discussione sull'invio in Ucraina di missili anticarro e di altri armamenti "difensivi" era ancora in corso. Parlando ai giornalisti a conclusione del suo incontro con il cancelliere della Germania, il presidente degli Stati Uniti ha rilevato che la fornitura a Kiev delle armi in questione "è una delle ipotesi in esame", aggiungendo però che "la decisione non è stata ancora presa".

    Correlati:

    Obama proroga le sanzioni contro la Russia
    Obama decide di condurre un vertice sulle missioni di pace dell'ONU
    Tags:
    armi letali, Angela Merkel, Barack Obama, Ucraina, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik