19:14 23 Marzo 2017
    Presidente della Comissione Europea Jean Claude Juncker

    Grecia, Juncker: “Nessun piano diabolico contro Tsipras”

    © AFP 2017/ JOHN THYS
    Politica
    URL abbreviato
    0 21614

    Il presidente della Commissione Europea torna sulla polemica sollevata dal premier ellenico che sabato scorso aveva parlato di un complotto ordito da Spagna e Portogallo contro la Grecia.

    "Non ho osservato che Spagna e Portogallo abbiano un piano diabolico per sconfiggere Tsipras". Ha scelto l'arma dell'ironia Jean Claude Juncker, che ieri è tornato sulla polemica sollevata dal premier greco nel corso dell'ultimo Eurogruppo. In quella occasione Tsipras aveva accusato i governi di Madrid e Lisbona, colpevoli secondo Atene del tentativo di far saltare l'accordo di quattro mesi, ottenuto da Yanis Varoufakis. In quell'occasione non si era fatta attendere la risposta del premier iberico Mariano Rajoy che, esortando Tsipras a fare le cose "seriamente", aveva rispedito al mittente l'accusa, bollandola come frutto della frustrazione generata in Grecia dalla sinistra radicale al governo "che ha promesso qualcosa ai greci che sapeva di non poter mantenere".

    Ieri la presa di posizione ufficiale da parte di Juncker, che a margine del meeting sugli interscambi energetici che interessano la penisola iberica, ha cercato di abbassare i toni. "Se avessi rilevato che Mariano e Pedro (Rajoy e Pessoa) stessero facendo qualcosa del genere, avrei agito, ma non è stato così". Lo stesso Rajoy ha poi sento definitivamente le polemiche, non senza una sottolineatura che ha il sapore di un avvertimento. "C'è stata un'accusa che non mi è piaciuta, che noi avremmo preteso di cambiare il governo greco —  ha detto il Primo Ministro spagnolo — ma bisogna guardare al futuro. La chiave — ha punzecchiato Rajoy — sta nel fatto che tutti sappiamo mantenere le forme e onorare gli impegni".

    Correlati:

    Mattarella a Bruxelles: Impensabile uscita della Grecia dall'euro
    La Grecia chiede alla Russia revoca embargo per arance, fragole e pesche
    Tags:
    Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, Alexis Tsipras, Portogallo, Spagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik