13:08 11 Aprile 2021
Politica
URL abbreviato
0 91
Seguici su

Il portavoce del presidente della Russia, Dmitry Peskov, ha dichiarato oggi che le nuove sanzioni degli USA non cambieranno la posizione della Russia, ma arrecano danni all’economia internazionale.

"Le sanzioni sono un'arma a doppio taglio, pertanto creano certamente dei disagi alla Federazione Russa, ma arrecano anche danni agli imprenditori e all'economia del paese che sta facendo questo gioco delle sanzioni. Queste sanzioni non daranno nulla di buono all'economia internazionale", — ha detto Peskov ai giornalisti.

La cosa più importante, ha rilevato il portavoce di Putin, è che "nessun tipo di sanzioni potrà mai costringere la Russia a rivedere la sua linea di politica internazionale che sta portando avanti con coerenza".

In precedenza Barack Obama aveva annunciato la proroga delle sanzioni contro la Russia che resteranno in vigore per altri 12 mesi.

Correlati:

USA-UE: pronti a varare nuove sanzioni
NATO annuncia esercitazioni per l’Ucraina
Tags:
Dmitry Peskov, Barack Obama, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook