09:11 26 Marzo 2017
    Sergej Lavrov e John Kerry

    A Ginevra si è svolto l'incontro tra capo della diplomazia russa Lavrov e segretario di Stato USA Kerry

    © Foto: The Russian Foreign Ministry
    Politica
    URL abbreviato
    0 25610

    A Ginevra all'Hotel “President Wilson” è durato circa un'ora e mezza l'incontro a porte chiuse tra il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov e il Segretario di Stato americano John Kerry.

    I colloqui tra i capi della diplomazia russa e americana si sono svolti a porte chiuse, entrambi non hanno rivelato nulla di concreto in merito ai dettagli dell'incontro, ad eccezioni di frasi di circostanza sull'utilità dei colloqui e che incontri simili si ripetano in futuro.

    In particolare il capo della diplomazia USA ha dichiarato di aver avuto con Lavrov una discussione franca, durante la quale si è parlato della situazione in Ucraina, così come del quadro in Siria ed Iran. Inoltre in precedenza aveva riferito ai giornalisti statunitensi che avrebbe parlato sicuramente con il ministro russo dell'assassinio di Boris Nemtsov avvenuto a Mosca. Prima dell'incontro Lavrov aveva detto che avrebbe discusso la situazione in Siria e il programma nucleare iraniano.

    Il tema principale dell'incontro è stata sicuramente la crisi in Ucraina. La conversazione ha toccato i progressi compiuti dalle parti firmatarie gli accordi Minsk, ovvero il quartetto della Normandia (Russia, Ucraina, Francia e Germania).

    Quello di oggi è il secondo incontro tra Kerry e Lavrov quest'anno. Lo scorso anno si erano incontrati di persona più di 15 volte e in molte occasioni si erano sentiti via telefono.

    Tags:
    Diplomazia Internazionale, John Kerry, Sergej Lavrov, Russia, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik