20:47 28 Luglio 2017
Roma+ 27°C
Mosca+ 26°C
    NATO

    Per la Russia il rafforzamento ad est della NATO minaccia la sicurezza europea

    © flickr.com/ Antonio C.
    Politica
    URL abbreviato
    0 30841

    L'espansionismo della NATO mette a repentaglio la sicurezza europea, secondo il rappresentante permanente della Russia presso la NATO Alexander Grushko.

    Il rappresentante permanente della Russia presso la NATO Alexander Grushko ha dichiarato che gli sforzi per rafforzare il fianco orientale della NATO sono in contrasto con lo spirito e la logica delle disposizioni del Consiglio Russia-NATO del 1997 relative alle misure di contenimento in ambito militare.

    In precedenza i ministri della Difesa dei Paesi della NATO avevano deciso la composizione e le modalità di formazione delle forze in stato di massima allerta, come parte dell'unità di risposta rapida della NATO, ed avevano stabilito di aumentare il corpo da 13mila a 30mila uomini. Inoltre avevano annunciato la creazione di 6 unità di comando e controllo in Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania e Bulgaria.

    Secondo il diplomatico russo, in tal modo la NATO "sviluppa un possibile scenario di operazioni vicino ai confini russi", ha sottolineato Grushko.

    Tags:
    Sicurezza, NATO, Alexander Grushko, Europa, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik