07:05 18 Agosto 2018
I Bersaglieri di San Donà di Piave

Suonano le trombe! I Bersaglieri arrivano a Mosca!

© Foto : fornita dall'Ufficio Stampa Fanfara dei Bersaglieri di San Donà di Piave
Opinioni
URL abbreviato
Tatiana Santi
1190

Risuona lo squillo delle trombe, è inconfondibile la carica di adrenalina nell’aria provocata dagli ottoni. A passo di corsa arrivano i Bersaglieri di San Donà di Piave, non sul campo di battaglia, ma a Mosca, dove si terrà dal 24 agosto al 2 settembre la X edizione del Festival musicale internazionale “Spasskaya Bashnya”.

Il Festival internazionale di orchestre militari "Spasskaya Bashnya" ospiterà quest'anno in Piazza Rossa la Fanfara dei Bersaglieri di San Donà di Piave. La Fanfara, fondata nel 1965, si esibirà nel cuore della capitale russa offrendo al pubblico uno spettacolo unico.

La banda musicale dei Bersaglieri si distingue dalle altre orchestre militari per la sua tipica marcia al passo di corsa, la Fanfara dei Bersaglieri, infatti, è l'unico gruppo militare al mondo che suona correndo. Composta da 35 elementi, la Fanfara di San Donà di Piave esprime attraverso la musica lo spirito bersaglieresco e l'amore per la Patria. Le note della Fanfara si ricollegano anche a quanti hanno perso la vita lungo il fiume sacro alla Patria.

In attesa del Festival "Spasskaya Bashnya", occasione in cui la musica trionfa e unisce i popoli, Sputnik Italia ha raggiunto per un'intervista il Capofanfara Bersagliere Fausto Niero.

Capofanfara Bersagliere Fausto Niero
© Foto : fornita dall'Ufficio Stampa Fanfara dei Bersaglieri di San Donà di Piave
Capofanfara Bersagliere Fausto Niero

— Al festival Spasskaya Bashnya partecipano orchestre militari da tutto il mondo. Fausto Niero, con quale umore parte la Fanfara dei Bersaglieri di San Donà di Piave alla volta di Mosca?

— Siamo molto entusiasti di partecipare, è il primo festival di queste dimensioni dove ci esibiamo. Siamo orgogliosi da una parte e dall'altra speranzosi di poter dimostrare quello che i bersaglieri sono.

Capofanfara Bersagliere Fausto Niero
© Foto : fornita dall'Ufficio Stampa Fanfara dei Bersaglieri di San Donà di Piave
Capofanfara Bersagliere Fausto Niero

— È la prima volta in Russia per la vostra orchestra?

— Abbiamo girato diversi Paesi in Europa e fuori dall'Europa. È la prima volta però che andiamo in Russia.

— I russi amano le tradizioni e la patria, inoltre amano l'Italia e gli italiani. Andate ad esibirvi davanti un pubblico molto legato all'Italia. Che ne pensa?

— Abitiamo a circa 30 chilometri da Venezia, per cui può immaginare il traffico di turisti che abbiamo nei nostri luoghi. Vediamo che i russi apprezzano l'Italia, non solo i vestiti e il cibo, ma anche le nostre tradizioni, il nostro modo di vivere e la nostra cultura. Lo vediamo subito quando ci rapportiamo con i russi che visitano i nostri territori.

— Dove vi siete esibiti nel mondo?

— Siamo stati in Germania, in Francia, in Olanda, in Belgio, in Austria, in Egitto ad El Alamein, teatro di guerra durante le Seconda Guerra Mondiale.

— Parliamo dell'orchestra stessa. Da quanti elementi è composta?

— Il gruppo adesso è formato da 34 elementi, 35 elementi me compreso. Si presenterà a Mosca con un'esibizione dove parteciperanno 30 elementi, stiamo studiando una coreografia musicale di movimento. Una coreografia che sappia racchiudere tutto l'aspetto bersaglieresco, ma anche la tradizione italiana con dei brani d'opera e musiche famose italiane.

I Bersaglieri di San Donà di Piave
© Foto : fornita dall'Ufficio Stampa Fanfara dei Bersaglieri di San Donà di Piave
I Bersaglieri di San Donà di Piave

— Quali sono gli strumenti che compongono la Fanfara?

— La Fanfara dei Bersaglieri è particolare rispetto alle orchestre dei gruppi militari, perché qui ci sono solo strumenti a fiato, solo strumenti ad ottone. Non c'è nessun tipo di percussione, nessun legno. Abbiamo la tromba, il basso tuba, i flicorni. Con questi strumenti la Fanfara riesce più o meno ad eseguire tutti i brani del panorama bersaglieresco ovviamente, ma non solo.

— Che cosa vi contraddistingue dalle altre bande militari? Possiamo dire che siete senz'altro i più dinamici?

— La Fanfara dei Bersaglieri cammina a circa 120-140 passi al minuto contro i 90 di tutte le bande militari. È l'unico gruppo musicale che si esibisce suonando e correndo, intendo la famosa marcia al passo di corsa. Questo aspetto ci contraddistingue maggiormente in tutto il mondo nelle varie occasioni dove ci esibiamo.

I Bersaglieri di San Donà di Piave
© Foto : fornita dall'Ufficio Stampa Fanfara dei Bersaglieri di San Donà di Piave
I Bersaglieri di San Donà di Piave
— Suonerete dei classici italiani, ma state preparando delle sorprese per il pubblico russo? Suonerete anche dei brani della musica russa?

— Le dico la verità. Ho studiato qualche brano per riadattarlo alle nostre peculiarità strumentistiche, non è così semplice. Stiamo studiando l'inno russo e un paio di brani. Sicuramente verranno inseriti nei concerti che faremo nei 14 giorni di permanenza, sarà difficile strutturarli nella coreografia che andremo a fare sulla Piazza Rossa. È una coreografia di 7 minuti e dovrò farci rientrare tutto quello che ho in mente. Non è per niente semplice.

— Vorrebbe aggiungere qualcosa sul vostro prossimo viaggio in Russia?

— C'è già stata qualche anno fa una Fanfara dei Bersaglieri al Festival Spasskaya Bashnya. Noi presenteremo una coreografia e uno spettacolo completamente diversi. Speriamo di riuscire a colpire i cuori e le menti dei nostri amici russi e non solo. La visibilità dell'evento è mondiale, vogliamo ovviamente fare bella figura.

— Buon lavoro!

— Grazie, ora andiamo a fare le prove!

L'opinione dell'autore può non coincidere con la posizione della redazione.

Correlati:

Matteo Salvini a Mosca: una nuova era di buone relazioni tra Italia e Russia
Politica estera del governo Conte. Italia-Russia e il dialogo mai interrotto
Fratelli d’Italia: Russia partner commerciale e politico fondamentale
Relazioni italo russe
Tags:
festival, cultura, musica, relazioni Italia-Russia, Torre Spasskaya-2017, Festival internazionale di musica militare “Torre Spasskaya", Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik