21:02 22 Giugno 2018
Opinioni
URL abbreviato
Alessandro Naselli
261

Una nuova corrente artistica ha inondato le vie di Roma. La differenza è che queste opere non sono rinchiuse in musei a pagamento, ma sono realizzate sui muri e nelle strade della capitale italiana.

Le recenti vicende politiche italiane hanno ispirato diversi artisti a realizzare nuove opere nella capitale italiana. Dov'è la novità? Le opere vengono realizzate o appese sui muri della capitale, e purtroppo, spesso vengono rapidamente rimosse o cancellate.

L'arte urbana ha visto una grande diffusione negli ultimi anni e Roma di certo non è rimasta fuori da questa tendenza. Specialmente negli ultimi mesi, nell'attuale contesto socio-politico, la street art sta assumendo connotati sempre più politici e critici.

Nel 2014 l'autore Maupal, considerato uno dei primi, realizza il murales SuperPope, nel quale Papa Francesco viene raffigurato come un supereroe dei fumetti americani, dando inizio a questa nuova tendenza artistica.

Rome street art. #superpope

Публикация от Garrett Deheer (@gtdeheer) 28 Дек 2017 в 1:03 PST

Giuseppe Conte
© AP Photo / Alessandra Tarantino
Successivamente l'artista TvBoy realizza un murales nel quale il leader della Lega Matteo Salvini e il deputato del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio si baciano, ispirandosi apertamente alla nota opera d'arte urbana di Dmitri Vrubel, nella quale analogamente Eric Honecke e Leonid Breznev si baciano. Successivamente, poco lontano da Montecitorio, TvBoy ha realizzato un'altra opera: Giorgia Meloni regge tra le braccia un bambino africano.

L'ironia ci salverà la vita Grazie TvBoy✌🏻 #salvinidimaio

Публикация от Iacopo Cainero (@iacopo_cainero) 23 Мар 2018 в 3:13 PDT

Ma uno degli artisti più interessanti di questa nuova corrente artistica è probabilmente Sirante. Le sue opere, diffussissime in rete, sono state rimosse in tempi record da parte dell'ufficio del decoro cittadino della capitale. L'autore ha realizzato due curiose e ironiche rivisitazioni politiche di diverse opere rinascimentali. La prima è i Bari di Caravaggio, rivisitati da Sirante con Salvini, Di Maio e Berlusconi: Salvini insieme a Di Maio cercano di truffare "l'ingenuo" Berlusconi mentre giocano a carte;

la seconda opera di Sirante è "l'Incendio del Nazareno", ispirata all'Incendio del borgo di Raffaello, nella quale si vede Renzi mettere in salvo Berlusconi caricandolo sulle spalle. Entrambe sono stampe corredate persino da un cornice di polistirolo.

L'ultima opera dell'artista si è spostata dalla politica italiana a quella internazionale: un soldato israeliano indossa un'uniforme con varie gradazioni di rosa (in riferimento alle maglie rosa indossate dal ciclista che domina la classifica generale), e accanto ad esso un quadro con "il Girone d'Italia" nel quale si vedono Dante e Virgilio guardare i partecipanti del Giro passare in mezzo agli scontri tra gli iraeliani e i palestinesi. L'allusione al Giro d'Italia sta nella crititica degli organizzatori di far partire la corsa da Israele. Infatti l'opera è apparsa su una parete vicinissima a via del Corso dove il giorno stesso della sua realizzazione sarebbe dovuto passare il Giro d'Italia.

"C'è chi l'Inferno lo crea e chi lo subisce" ha scritto Sirante in un cartellino affisso vicino all'ultima opera su Israele.

L'arte di strada, o in inglese streetart, è una forma d'arte che si manifesta in ambito urbano, ad esempio su muri di edifici privati o pubblici. La street art nasce inizialmente come mezzo d'espressione politica e di protesta per poi diventare una vera e propria forma d'arte vedendo a volte il sostegno e le autorizzazioni da parte delle autorità. La street art è una nuova tipologia di espressione, un nuovo tipo di critica, e oggi giorno grazie ai social network può essere conservata ed essere ulteriormente diffusa anche di fronte alla censura delle autorità.

L'opinione dell'autore può non coincidere con la posizione della redazione.

Correlati:

Arte: inventato idrogel per rimuovere il nastro adesivo dai dipinti senza danni
Quando arte e servizio militare si incontrano: il famoso coro militare di Primorye (VIDEO)
L'arte dello spogliarello compie 125 anni
Tags:
Dipinto murale, graffiti, opere d`arte, Arte, governo, Silvio Berlusconi, Luigi Di Maio, Matteo Salvini, Roma, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik