23:15 21 Gennaio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-5°C
    Presentazione del logo del Campionato mondiale di calcio 2018

    L'Unione Europea non boicotterà i Mondiali di calcio in Russia

    © Sputnik. Aleksandr Wilf
    Opinioni
    URL abbreviato
    0 21

    L’UE non intende boicottare il campionato mondiale di calcio che si terrà in Russia. “Non prendiamo in considerazione questa ipotesi”, - ha detto oggi ai giornalisti una portavoce dell’UE a Bruxelles.

    L'idea del boicottaggio di Russia 2018 è stata respinta anche dal presidente della Federcalcio tedesca Wolfgang Niersbach, che tuttavia ha criticato la FIFA e il suo presidente Joseph Blatter, rilevando che il mondo del calcio ha bisogno di una "FIFA forte".

    In precedenza gli inglesi avevano proposto di boicottare il compionato in segno di protesta contro la corruzione all'interno della FIFA e contro la politica della Russia. "Sono assolutamente convinto che Inghilterra debba assumere una posizione rigida, rinunciando al prossimo campionato mondiale", — ha dichiarato il laburista Andy Burnham. 

    Questa approccio è stato condiviso anche dal ministro della Cultura e dei Media, con delega anche allo Sport, John Whittingdale, per il quale il boicottaggio è l'unica cosa che l'Europa potrebbe fare. Anche il presidente dell'UEFA Michel Platini aveva esortato a boicottare i campionati mondiali se Blatter sarebbe stato rieletto presidente della FIFA.

    Correlati:

    Blatter: meno problemi se Mondiali 2018 e 2022 ospitati in altri Paesi
    Heysel 30 anni dopo, la memoria vale più delle vittorie
    La FIFA si vendicherà dell'ingerenza USA con investimenti in Russia per i Mondiali
    Tags:
    Calcio, Boicottaggio, Russia 2018, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik