Widgets Magazine
20:17 23 Ottobre 2019
Nave portaelicotteri classe Mistral

Liberation: UE e NATO non hanno soldi per comprare le “Mistral”

© REUTERS / Stephane Mahe
Opinioni
URL abbreviato
0 221
Seguici su

Il francese Liberation ha scritto che se Parigi alla fine deciderà di non consegnare alla Russia le navi “Mistral” per essa costruite, le navi dovranno essere smantellate, perché tenerle nel porto di Saint-Nazaire costa troppo

"Occorre pagare l'attracco, il servizio di security e l'assistenza tecnica", — scrive il quotidiano, citando una rappresentante del sindacato degli operai del cantiere.

Le due "Mistral" costano alla Francia più di 1 milione di euro al mese.

Secondo Liberation, Parigi vuole che Mosca accetti la possibilità della vendita a terzi, tuttavia le navi sono state adattate alle richieste dei russi, pertanto sarà difficile trovare un acquirente. Inoltre, sottolinea il giornale, "il mercato delle navi di questo tipo non è enorme".

"NATO e UE non hanno soldi per comprarle. La marina francese già ne ha tre. Quindi, se non lo preclude la decisione del tribunale, le navi potrebbero essere smantellate. Sarebbe un'operazione costosa e nociva per l'immagine", — riassume Liberation.

In precedenza la stampa aveva riferito le navi portaelicotteri costruite per la Russia potrebbero essere vendute alla Cina. Tra i potenziali compratori figurano anche Brasile, Canada, Egitto e India. 

I punti di vista e le opinioni espressi nell'articolo non necessariamente coincidono con quelli di Sputnik.

Correlati:

Il Cremlino ribadisce a Parigi la posizione sulle Mistral: o le navi o i soldi
Cosa ne sarà delle Mistral?
Tags:
Mistral, Liberation
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik