Widgets Magazine
20:05 20 Settembre 2019
Lupi notturni

Insieme ai biker russi a Berlino c’erano 3000 motociclisti di tutta Europa

© AFP 2019 / SERGEI GAPON
Opinioni
URL abbreviato
0 130
Seguici su

Nell’ambito dell’azione “Le strade della Vittoria”, ai biker russi del club “Lupi della notte” a Berlino si sono aggregati 3000 motociclisti di tutta Europa. Lo fa sapere il fondatore e presidente del club russo Alexandr Zaldostanov.

Insieme, i biker hanno deposto fiori ai monumenti dedicati ai soldati sovietici.

"Questa marcia ha un significato particolare sia per noi che per l'Europa. Più si cercava di limitarci l'ingresso in Europa, più cresceva il numero di coloro che si univano a noi per dimostrare la loro solidarietà. Alla fine il gruppo, inizialmente di 15 persone, è cresciuto fino a 3000 motociclisti che insieme a noi hanno deposto fiori al monumento del "Milite liberatore" del Treptower Park di Berlino", — ha detto Zaldostanov.

Ecco il video dei "lupi della notte" a Berlino.

 

Secondo Andrey Bobrovsky, che ha guidato i biker russi in Germania, l'iniziativa dei "Lupi della notte" era profondamente pacifica. "Volevamo soltanto rendere un omaggio ai nostri nonni e bisnonni, — egli ha detto. — Con questo abbiamo dimostrato che conosciamo e rispettiamo la storia del nostro popolo".

L'opinione dell'autore può non coincidere con la posizione della redazione.

Correlati:

Biker polacchi e "lupi notturni" russi insieme per la vittoria sul nazismo
I “Lupi Notturni” stanno preparando un ricorso contro il governo della Germania
Tags:
Solidarietà, Lupi notturni, Alexandr Zaldostanov, Berlino
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik