04:10 16 Dicembre 2017
Roma+ 9°C
Mosca+ 2°C
    Il direttore di Kaspersky Lab, Yevgeny Kaspersky qui in una foto d'archivio con Stefano Domenicali della Ferrari

    Kaspersky si difende dallo spionaggio USA

    © Sputnik.
    Multimedia
    URL abbreviato
    1251

    Un rappresentante di Kaspersky Lab, fornitore di programmi antivirus, ha detto all’agenzia RIA Novosti che la società valuterà i rischi legati agli attacchi da parte della NSA americana e del Centro britannico di comunicazioni governative (GCHQ).

    La dichiarazione è stata fatta dopo che si era diffusa la notizia, comunicata dai media con riferimento ad Edward Snowden, secondo la quale NSA e GCHQ avevano cooperato per neutralizzare gli antivirus di Kaspersky Lab con lo scopo di sorvegliare gli utenti e violare l'accesso alle reti.

    Secondo Kaspersky Lab, il fatto che le società informatiche, che cercano soluzioni per garantire la sicurezza di tutti gli utenti della rete, si trovino nel mirino dei servizi segreti, e che i servizi facciano questo invece di usare le loro tecnologie contro i veri criminali in rete, è molto allarmante.

    La società russa ha ribadito che tutte le aziende che lavorano nel setore della sicurezza informatica devono unire i loro sforzi per garantire la sicurezza dei dati degli utenti e la loro privacy, ed escludere la possibilità di sorveglianza di massa.

    Correlati:

    USA e Gran Bretagna insieme contro Kaspersky Lab
    Tags:
    Antivirus Kaspersky, Government Communications Headquarters - GCHQ, NSA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik