12:13 15 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 13
Seguici su

Si aggrava ulteriormente il bilancio delle vittime dell'incidente a Città del Messico. E intanto la sindaca annuncia l'apertura di un'inchiesta.

E' aumentato a 23 il numero dei morti causato dall'incidente avvenuto nella notte messicana nella metropolitana di Città del Messico. A quanto si apprende, tra le vittime ci sarebbero anche alcuni minori.

Le televisioni e i siti locali, tra i quali Aristegui Noticias, hanno mostrato dozzine di vigili del fuoco e soccorritori intenti a lottare per estrarre i passeggeri rimasti ancora bloccati tra macerie, pezzi di metallo e cavi.

Il lavoro dei soccorsi è stato in alcuni momenti anche fermato per il rischio di ulteriori crolli, salvo poi riprendere dopo alcune decine di minuti.

Il sindaco: "Apriremo un'inchiesta"

La prima cittadina della capitale messicana, Claudia Sheinbaum, ha annunciato l'apertura di un'inchiesta per far luce sulle cause della tragedia che rimangono ancora sconosciute.

"Avvieremo tutte le indagini necessarie per scoprire le cause dell'incidente", sono state le sue parole.
Il lavoro dei soccorritori sul luogo della tragedia a Città del Messico
© REUTERS / LUIS CORTES
Il lavoro dei soccorritori sul luogo della tragedia a Città del Messico

La tragedia di Città del Messico

Nella notte a Città del Messico un ponte sopraelevato della metropolitana cittadina situato tra le stazioni della Linea 12 di Tezonco e Olivoso è crollato durante il transito di un treno della metropolitana.

Sin da subito sui social network hanno cominciato a circolare le immagini che rendevano conto del momento esatto del crollo del ponte.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook