21:44 07 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
152617
Seguici su

La convocazione arriva dopo che venerdì scorso Mosca aveva pubblicato un elenco di otto cittadini dell'Ue a cui è stato vietato l'accesso in Russia.

Il rappresentante permanente russo presso l'Unione europea a Bruxelles è stato convocato per ricevere la protesta di Bruxelles in merito alle sanzioni di Mosca contro 8 funzionari e diplomatici del blocco europeo

Lo riferisce il portavoce della Commissione europea Peter Stano:

"Sì, l'ambasciatore russo è stato convocato, dovrebbe essere ricevuto nel pomeriggio dal segretario generale della Commissione europea e del Servizio europeo per l'azione esterna, dove gli trasmetteremo forte condanna e rifiuto di questa decisione", ha detto Stano in una conferenza stampa, aggiungendo la questione sarà ulteriormente discussa lunedì prossimo al Consiglio Affari Esteri dell'Ue.

Le misure di risposta della Federazione Russa

Venerdì scorso, il sito web del ministero degli Esteri russo ha pubblicato un elenco di otto cittadini dell'UE a cui è stato vietato l'ingresso in Russia.

L'elenco include, in particolare, il capo del Parlamento europeo David Sassoli, nonché il vicepresidente della Commissione europea per i valori europei e la trasparenza Vera Yuorova.

Questo passo è stato compiuto in risposta alle misure restrittive imposte il 2 e 22 marzo dal Consiglio dell'UE nei confronti di sei cittadini russi, ha affermato il ministero degli Esteri russo. L'UE ha condannato questa decisione e l'ha definita infondata.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook