13:25 16 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
571
Seguici su

La vittima è rimasta miracolosamente illesa, riportando soltanto qualche graffio. A mandare su tutte le furie la passeggera è stato il prezzo della corsa per l'aeroporto.

La cliente di un taxi ha aperto il fuoco con una pistola non letale sul conducente poiché non soddisfatta dal prezzo della corsa, ritenuto eccessivo.

L'episodio è avvenuto nella città russa di Perm, dove la donna che si trovava a bordo del taxi si stava recando presso il locale aeroporto.

Ai media la polizia ha riferito che sull'episodio non sarà aperta alcuna inchiesta, in quanto l'incidente non è stato denunciato dal conducente, rimasto miracolosamente illeso, né da nessun altro eventuale testimone.

"Alla donna sembrava che il prezzo per la corsa in taxi fosse molto alto, ha sparato con una pistola non letale, ma non ha colpito nessuno, il tassista aveva solo un graffio, e non si è rivolto ai medici", hanno riferito le forze dell'ordine ai media russi.
Taxi
© CC0
Taxi

Alcuni giorni fa in Russia aveva destato clamore la notizia di un uomo originario della regione di Krasnodar che, durante la pulitura del proprio fucile, aveva aperto per sbaglio il fuoco sul figlio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook