21:33 07 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
258
Seguici su

Le fiamme si sono propagate all'interno di un serbatoio di stoccaggio per alcool e altre sostanze infiammabili, costringendo le autorità a dichiarare l'emergenza in tutta l'area.

Un incendio è scoppiato domenica mattina nella fabbrica di alcol in un complesso industriale nella città settentrionale dell'Iran di Qom. Le fiamme si sono propagate dai serbatoi di stoccaggio di alcool d altri materiali infiammabili, costringendo le autorità a dichiarare un'emergenza. Lo riporta Tasnim News. 

L'allarme è stato dato alle 6 del mattino ora locale quando una colonna di fumo nero si è sollevata dall'impianto in fiamme. 

​Oltre 100 uomini dei vigili del fuoco sono stati impegnati estinguere l'incendio esploso nella fabbrica del complesso industriale di Shokuhieh, un'operazione molto complicata durante la quale due pompieri sono rimasti feriti e un camion dei vigili del fuoco è andato distrutto. 

​I due feriti sono stati trasportati in ospedale, si apprende da Tasnim News. È stata dichiarata un'emergenza nella zona e tutte le organizzazioni, compreso l'IRGC, sono state mobilitate per controllare il furioso incendio. L'incendio è stato domato dopo alcune ore dall'arrivo dei mezzi di soccorso.

Tags:
Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook