14:18 15 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
7013
Seguici su

La donna è stata trasportata presso una struttura ospedaliera in condizioni critiche.

Una donna è stata colpita da colpi d'arma da fuoco dopo aver tentato di pugnalare i soldati delle forze di difesa israeliane (IDF) all'incrocio di Gush Etzion nel sud di Betlemme.

Lo riferiscono questa mattina le forze armate israeliane in un post sulla propria pagina ufficiale Twitter:

"Un aggressore armato di coltello ha tentato di pugnalare i soldati dell'IDF all'incrocio di Gush Etzion. Un soldato ha sparato contro l'aggressore e l'ha neutralizzato. Nessun ferito dell'IDF è stato segnalato", si legge nella nota.

Secondo quanto riferito, la donna aveva 60 anni. Si è avvicinata ai soldati con un coltello anche dopo che i militari l'avevano avvertita di fermarsi e avevano sparato colpi di avvertimento in aria.

In seguito all'incidente, la donna è stata ricoverata in ospedale dove attualmente sta lottando tra la vita e la morte.

L'attacco arriva mentre a Israele si registrano nuove tensioni in seguito al rinvio delle elezioni palestinesi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook