00:31 08 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Il paese asiatico è al momento secondo soltanto agli Stati Uniti per numero di contagiati totali, ma le infezioni giornaliere superano le stime di qualunque altro paese dall'inizio della pandemia.

L'India ha registrato 386.452 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, segnando il più grande aumento giornaliero dall'inizio dell'epidemia, ha detto venerdì il Ministero della Salute nazionale.

Il numero totale delle persone positive al coronavirus in India dall'inizio della pandemia è ora a quota 18.762.976, secondo il ministero. Registrate 3.498 nuove vittime, portando il totale a 208.330 persone. Più di 15,38 milioni di pazienti si sono ripresi dall'inizio dell'epidemia.

L'India sta raggiungendo nuovi record di infetti giornalieri da ormai una settimana.

I sistemi sanitari del paese sono al collasso, con le strutture costrette a rifiutare i pazienti per mancanza di posti letto e strumentazione medica, tra cui anche l'ossigeno richiesto per facilitare la respirazione nei casi più gravi.

Il governo indiano, soprattutto nelle regioni più colpite come lo stato del Maharashtra, ha richiesto l'intervento delle forze armate per aiutare gli ospedali e controllare gli spostamenti, in modo da cercare di limitare l'afflusso di persone nelle città più grandi.

L'esplosione dei casi nel paese è possibilmente attribuita in parte a degli eventi su larga scala organizzati nel paese, per lo più celebrazioni religiose, e in parte alla nuova variante a doppia mutazione rinvenuta nella penisola, ritenuta dagli esperti più aggressiva e virulenta rispetto ad altre.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook